Giornata mondale della terra: i giovani insieme per rafforzare una comunità capace di cambiare. - ANDRIANI SPA

Giornata mondale della terra: i giovani insieme per rafforzare una comunità capace di cambiare.

Giornata mondale della salute 2021
Aprile 7, 2021
Andriani tra le migliori imprese a vocazione internazionale per performance gestionale e affidabilità finanziaria
Luglio 5, 2021

Giornata mondale della terra: i giovani insieme per rafforzare una comunità capace di cambiare.

Terra ti voglio bene e per te……proteggo l’acqua, racconto come e incoraggio amici e famigliari a fare lo stesso

È il tema della seconda tappa del progetto “Terra ti voglio bene”, iniziato lo  scorso anno con il supporto di Andriani Educational, spazio educativo di  Andriani S.p.A. Società Benefit, punto di riferimento nel settore dell’alimentazione innovativa e sostenibile, insieme alla Rete Dialogues, comunità di educazione alla cittadinanza globale. Hanno partecipato all’iniziativa anche la Piana del cibo, che coinvolge numerosi Comuni nella zona di Lucca, e Magia Verde Onlus, entrambe impegnate nella direzione della sostenibilità.

Quest’anno l’attenzione si è focalizzata sull’acqua, risorsa preziosissima da tutelare, alla base della vitalità della terra e dell’uomo, la cui salvaguardia è parte integrante dell’Agenda 2030 ONU.

Dalle parole ai fatti: cambiare si può

I giovani sono stati invitati a mettere in pratica piccole trasformazioni dei loro comportamenti quotidiani e ad attivare uno scambio reciproco, perché le dichiarazioni di amore alla terra, scaturite all’unisono lo scorso anno dai loro contributi per celebrare la Giornata della Terra, si trasformino in cambiamenti concreti per proteggere l’acqua.

Molte le esperienze vissute con grande interesse dagli studenti per scoprire le sue funzioni   nella natura, nell’ambiente, nella cultura, nell’alimentazione e nella vita di ogni giorno, con l’intento di individuare le strategie per proteggerla.

Alcuni frammenti dei contributi elaborati per narrare la prima fase di scoperta  durante il percorso, sono ora  raccolti in un messaggio corale per fornire stimoli di riflessione che rendano il nostro rapporto con l’acqua più sostenibile per l’ambiente e la salute (link).

Il percorso continua

Il progetto ha coinvolto le scuole di tutto il territorio nazionale e continuerà nei prossimi mesi. Dopo questo primo messaggio, il copioso materiale realizzato nelle scuole sarà la base per realizzare brevi video di approfondimento sui diversi aspetti dell’acqua che rappresenteranno  un riferimento per attivare scambi fra le scuole e nuove esperienze.  In autunno è prevista la partecipazione al Festival dello Sviluppo Sostenibile promosso da Asvis, con diversi forum attraverso i quali dare spazio alla condivisione e al rafforzamento della rete di comunicazione sul tema della sostenibilità.