Andriani Educational - ANDRIANI SPA

Andriani Educational

INTRODUZIONE


Andriani S.p.A., leader nel settore Innovation Food, presenta il primo programma di educazione alimentare riservato alle scuole primarie per sensibilizzare i ragazzi sui temi della sostenibilità e dell’importanza di adottare uno stile di vita sano e naturale nel rispetto di se stessi, degli altri e dell’ambiente circostante.

Il progetto prevede la partecipazione di insegnanti, studenti e le loro famiglie che daranno forma a un gruppo di lavoro allargato sul tema del cibo sostenibile.

Sono in programma laboratori di cucina, ricerche e approfondimenti, orti a scuola e altre esperienze concrete che coinvolgeranno anche esperti nel settore alimentare.

A partire dai semi e in particolare dai legumi, si potrà scoprire come sviluppare uno stile di vita più sostenibile, teso al benessere individuale e dell’ambiente, senza rinunciare al piacere di stare insieme e di gustare buon cibo.

IL PROGETTO


Il percorso ha come protagonisti i legumi, ingredienti di antichissima tradizione della dieta mediterranea, raccomandati dagli esperti per le virtù salutari e per la ricaduta positiva che il loro consumo ha sull’ambiente, ma oggi non particolarmente apprezzati, soprattutto dai bambini e dai giovani, quindi meritevoli di una particolare attenzione.

Imparare ad apprezzare un menu ricco di ingredienti amici della salute, dell’ambiente e delle persone che li producono è uno degli obiettivi condivisi dalle autorità internazionali per favorire la diffusione di una dieta sostenibile, indispensabile per la salvaguardia del benessere.

Un obiettivo da perseguire fin dalla più tenera età, visto che le abitudini alimentari mettono radici già dalla prima infanzia. Ma non facile da raggiungere. La complessità del mondo dei consumi trasmette, infatti, spesso, stimoli contraddittori, che non sono in sintonia con la nostra salute e quella del pianeta. Occorrono quindi strategie per rinnovare la routine quotidiana con nuove abitudini, nuovi ingredienti e nuove ricette, da promuovere in famiglia e a scuola, per favorire un rapporto equilibrato e consapevole con il cibo.

In questo scenario l’azienda Andriani rappresenta un’eccellenza italiana. Impegnata da anni nella produzione di farine e di pasta senza glutine, si è schierata, fin dall’inizio, sul fronte della sostenibilità.

La sua attenzione all’ambiente e alla salute emerge attraverso una cura particolare di tutta la filiera produttiva, che rispetta con rigore e spirito di innovazione i criteri dell’agricoltura biologica.

I prodotti Andriani assicurano, inoltre, la massima qualità delle materie prime e conservano le caratteristiche degli ingredienti di partenza: cereali integrali e legumi “bio” per farine e pasta ricche di preziose fibre e principi nutritivi protettivi che rispecchiano i principi di una sana alimentazione divulgati in ambito scientifico.

“Il nostro obiettivo è diffondere i principi di una alimentazione sostenibile per l’ambiente e per la salute attraverso la metodologia della ricerca-azione e dei laboratori, che non prevede di impartire dogmi e lezioni astratte, ma di coinvolgere attivamente tutti i partecipanti in esperienze stimolanti e costruttive”, ha dichiarato Michele Andriani, Presidente di Andriani S.p.A.

OBIETTIVI DEL PROGETTO


Obiettivi Generali

  • Accrescere la consapevolezza dei rapporti fra alimentazione e salute.
  • Promuovere la tutela delle risorse naturali e agricole del pianeta, educando al rispetto e a un “uso” consapevole delle risorse ambientali.
  • Stimolare lo sviluppo di una coscienza ambientale.
  • Favorire la conoscenza del sistema alimentare, attraverso la comprensione dei sistemi produttivi e di distribuzione.
  • Insegnare a riconoscere i prodotti agroalimentari salutari e di qualità, ottenuti secondo disciplinari di produzione legati alla tradizione, alla cultura del territorio e al rispetto dell'ambiente, senza trascurare l’innovazione.


Obiettivi di apprendimento

  • Sensibilizzare i bambini in merito alla ricchezza e bio-diversità del pianeta.
  • Educare all’acquisizione di comportamenti consapevoli nei confronti delle risorse dell’ambiente, della cultura e della salute, quale elementi imprescindibili per il benessere umano.
  • Stimolare la conoscenza del territorio attraverso l’esperienza diretta.
  • Potenziare la capacità di osservazione e di sperimentazione dei fenomeni naturali.
  • Acquisire un metodo multidisciplinare in grado di affrontare la complessità legata al mondo alimentare.
  • Riconoscere criticamente la diversità nelle forme in cui si manifesta come un valore e una risorsa da proteggere (biodiversità, diversità culturale …).
  • Divenire consapevoli che le scelte e le azioni individuali e collettive comportano conseguenze non solo sul presente ma anche sul futuro.
  • Individuare e sperimentare strategie per un vivere sostenibilE.
  • Conoscere le caratteristiche di alcuni cibi.
  • Scoprire gli elementi di base della dieta mediterranea e come questi influenzano positivamente il benessere.
  • Comprendere i vantaggi dei prodotti biologici.
  • Cooperare e lavorare in gruppo.