A Michele Andriani il premio Ey imprenditore dell’anno 2019 nella categoria Food & beverage - ANDRIANI SPA

A Michele Andriani il premio Ey imprenditore dell’anno 2019 nella categoria Food & beverage

Il secondo ed ultimo giorno del primo International Executive Programme on Sustainable Sourcing and Trade è giunto al termine
Novembre 20, 2019
IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO FOTOGRAFICO E SENZA SENTIRSI ESCLUSE , CON IL SOSTEGNO DI ANDRIANI S.P.A.
Novembre 25, 2019

A Michele Andriani il premio Ey imprenditore dell’anno 2019 nella categoria Food & beverage

Una serata esclusiva a Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano, ha celebrato ieri sera il Premio EY L’Imprenditore dell’Anno, giunto quest’anno alla sua XXIII° edizione.

L’ambito riconoscimento, nato negli U.S.A. nel 1986 ed attualmente presente in 150 città di 65 Nazioni nel mondo, in Italia è riservato agli imprenditori che hanno contribuito in modo significativo alla crescita dell’economia nazionale, dimostrando intraprendenza, creatività e innovazione.

Michele Andriani, 39 anni, Presidente e Amministratore Delegato di Andriani S.p.A., è stato insignito del premio EY Imprenditore dell’Anno nella categoria Food&Beverage per il suo grande impegno per la sostenibilità che ha consentito di coniugare crescita economica e salvaguardia dell’ambiente e della società, con un’occhio di riguardo all’innovazione.

All’Azienda pugliese, unica del Sud Italia tra quelle premiate e realtà leader dell’Innovation Food specializzata nella produzione di pasta di alta qualità a base di materie prime accuratamente selezionate e naturalmente prive di glutine, Michele Andriani ha infatti saputo imprimere, affiancato dal fratello Francesco, una preponderante nota innovativa in termini di R&D e in favore della sostenibilità intesa a 360 gradi.

“Andriani produce Positive Food for a Positive Life. Crediamo fermamente nella necessità di operare attraverso processi virtuosi e all’avanguardia, in un percorso sostenibile che abbia un impatto positivo sulle persone e sulla società, promuovendo una nuova educazione alimentare, e raccogliendo energie da restituire al pianeta per salvaguardarne il benessere. È un impegno per noi stessi e verso tutti i nostri stakeholder, in particolare verso i nostri clienti. Sono onorato di questo prestigioso riconoscimento, che desidero condividere con mio fratello, con la mia famiglia e con tutte le persone che lavorano e collaborano con Andriani, che insieme a me credono nella necessità di un’economia circolare che coniughi crescita economica e salvaguardia dell’ambiente e della società. È un premio che dedico alla mia terra e a tutti quegli imprenditori pugliesi che ogni giorno lavorano con coraggio e passione per salvaguardare il futuro delle nuove generazioni” ha dichiarato Michele Andriani.

Fin dai suoi esordi nel 2004, Andriani SpA ha avviato un percorso basato su flessibilità, organizzazione dinamica, ricerca, innovazione e su azioni concrete, per raggiungere un risultato misurabile e continuativo nel tempo attraverso progetti che vertono su due pilastri fondamentali: tutela ambientale (biodiversità, valorizzazione del territorio locale, tracciabilità alimentare, smart agriculture, riduzione di emissioni di CO2) e benessere sociale (sicurezza ed educazione alimentare, benessere delle persone e delle comunità locali).

Un modo di operare vincente anche in termini economici: l’Azienda negli ultimi quattro anni ha registrato performance di assoluto rilievo, con una costante crescita del fatturato, ed è oggi presente nelle più importanti catene distributive nel mondo, intessendo rapporti commerciali con oltre 50 Paesi.