Talk Show - Lifestyle e Sostenibilità, tra cibo e arredamento - ANDRIANI SPA

Talk Show – Lifestyle e Sostenibilità, tra cibo e arredamento

Design Week e 58esima edizione del Salone del Mobile
Aprile 9, 2019
Andriani Spa sarà tra i protagonisti di TuttoFood
Aprile 29, 2019

L’intervento di Michele Andriani, Presidente di Andriani S.p.A., al talk show “LIFESTYLE E SOSTENIBILITÀ, TRA CIBO E ARREDAMENTO” del 12 Aprile presso ESTEL Group Showroom di Milano.

Durante il talk show sono state affrontate le tematiche legate all’economia circolare e all’impegno del Gruppo Andriani nel suo percorso per la sostenibilità: “è importante dare valore all’impegno concreto delle aziende, volto a ridimensionare l’approccio consumistico, che permetta di guardare agli scarti di produzione non come un problema ma come un’opportunità”

Nuova vita ai nostri scarti!

“Per la nostra azienda è fondamentale il concetto di economia circolare ed in questa direzione, Andriani in collaborazione con le università e le altre imprese, ha ideato una soluzione per riutilizzare lo scarto del grano saraceno che si attesta intorno al 40% della stessa materia prima e che sino ad ora non veniva riutilizzato. Oggi, invece, abbiamo la possibilità di dare nuova vita a questi scarti grazie alla realizzazione di componenti d’arredo e per l’edilizia realizzati per il nuovo Smart Building Andriani in collaborazione con Estel, azienda italiana capace di unire all’arredo quello che è il vero concetto di smartness migliorando la vita di ognuno di noi anche sul posto di lavoro”…

La filiera di legumi italiana sostenibile:

“In collaborazione con Horta, spin-off dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, abbiamo ideato un sistema innovativo che consente alle imprese agricole aderenti, di ottimizzare i disciplinari di coltivazione e di allinearsi ai criteri di produzione sostenibile attraverso un Decision Support System, legumi.net, collegato al calcolatore di sostenibilità yousustain.net. Abbiamo, così, la possibilità di rendicontare in modo puntuale tutta una serie di indicatori ambientali, come l’impronta di carbonio e di risorse idriche che definiscono l’impatto del nostro progetto sulla filiera di legumi sostenibile.”…

Progetti futuri di Andriani:

“Un altro progetto a cui stiamo lavorando è la coltivazione dell’Alga Spirulina, altamente proteica, utilizzando l’acqua reflua derivante dai lavaggi delle trafile di pastificazione e così uniremo il concetto di minor impatto ambientale a quello di sostenibilità economica della nostra azienda.

Continueremo ad investire nelle aree dove abbiamo ottenuto importanti risultati, come la Smart Agricolture, cercando di migliorare l’agricoltura sostenibile su alte colture come il mais e il riso ed incrementeremo la mobilità sostenibile, visti gli ottimi risultati ottenuti dal progetto Bike to Work, proponendo tali iniziative a clienti e partner.

Il benessere dei dipendenti, l’educazione alimentare e l’uguaglianza, l’inclusione e la diversità sono temi sociali molto sentiti su cui continueremo a dimostrare il nostro impegno assieme ad un nuovo progetto, l’Andriani Arts Academy che racconterà i valori etici ed umani su cui è necessario impegnarsi nella vita, rivolto ai figli dei dipendenti e dei nostri partner, attraverso attività artistiche.

Partirà, infine, un progetto relativo alla rete ferroviaria in modo tale che le nostre merci possano essere trasportate su rotaia e non più su gomma”.