Andriani a Terra Madre, Il salone del Gusto, per farsi portavoce del cibo buono e sostenibile - ANDRIANI SPA

Andriani a Terra Madre, Il salone del Gusto, per farsi portavoce del cibo buono e sostenibile

PLMA’s WORLD OF PRIVATE LABEL
maggio 24, 2018
12° consumer & retail summit (Sole24)
ottobre 31, 2018

Andriani a Terra Madre, Il salone del Gusto, per farsi portavoce del cibo buono e sostenibile

La realtà pugliese sarà tra gli espositori della dodicesima edizione della rassegna internazionale che Slow Food, Città di Torino e Regione Piemonte organizzano a Torino dal 20 al 24 settembre2018.
Gravina in Puglia (BA) settembre 2018–Andriani, realtà di punta dell’innovation food annuncia la propria presenza a Terra madre il Salone del Gusto, la kermesse torinese dedicata al cibo buono, pulito e giusto. La partecipazione rientra nella strategia di sostenibilità dell’azienda fatta di azioni quotidiane concrete, con l’obiettivo di raggiungere un risultato misurabile e continuativo nel tempo.
Andriani crede infatti fermamente in un’economia sostenibile e circolare che coniughi la crescita economica con la salvaguardia dell’ambiente e della società, nella quale, compatibilmente con il prodotto, si riscoprano valori quali la trasparenza, il dialogo, la cooperazione, le relazioni sociali e i comportamenti eco-sostenibili, L’azienda ha sposato, sin dalla sua fondazione, una tematica legata al benessere e alla salute della popolazione: la produzione di alimenti biologici senza glutine per rispondere al bisogno di una parte di persone affette da celiachia.
Un appuntamento da segnare a calendario è il Laboratorio del Gusto del 23 settembre dalle 11 alle 12,30 (aula 2, Torino, Eataly) dal titolo “La pasta di legumi incontra l’orto di Peppe Zullo”. Il cuoco contadino, attraverso un cooking show, proporrà la degustazione dei sedanini di lenticchie rosse con ragout di melanzane e menta e dei fusilli di ceci bio con purea di fave bianche di carpino , pomodorini vernini e borragine.
Nell’ambito di Terra Madre –il Salone del Gusto, Andriani organizzerà inoltre “Educazione alimentare sostenibile” un evento rivolto a un gruppo di ragazzi delle scuole primarie di Torino lunedì 24 settembre alle ore 10,00 presso la Sala arancio,(Galleria dei visitatori, piano terra). Il laboratorio di presentazione del progetto “Andriani Educational” sarà guidato dalla dott.ssa Concetta Pepe, esperta in didattica alimentare, con la partecipazione di Peppe Zullo, il cuoco contadino.
Innovazione, dinamismo, sostenibilità rappresentano il punto di forza di Andriani che, non a caso, ha riservato alla pasta di legumi uno spazio privilegiato nei processi produttivi di elevata qualità. Il percorso educativo ha l’obiettivo di valorizzare questi ingredienti preziosi attraverso modalità di consumo sostenibili capaci di conquistare bambini e famiglie rispettando la tradizione mediterranea, la salute e l’ambiente.
La valorizzazione dei legumi si inserisce infatti nelle raccomandazioni della FAO, dell’OMS e di tutte le autorità internazionali in ambito ambientale e sanitario. D’altra parte, il consumo di legumi è oggi decisamente inferiore rispetto alla quantità suggerite dagli esperti, soprattutto durante l’infanzia e l’adolescenza. La loro promozione è quindi indispensabile per favorire comportamenti alimentari sostenibili per l’ambiente e la salute. La pasta di legumi, in particolare, grazie al suo gusto e al valore nutritivo, è una valida variante da inserire in alternanza ai legumi tali quali nel menu famigliare e si sposa bene con altri ingredienti salutari e sostenibili, come gli ortaggi.

“La partecipazione a Terra Madre 2018 conferma la volontà di proseguire con determinazione il nostro cammino verso la sostenibilità per disegnare a mano ferma un percorso già intrapreso da tempo, con l’obiettivo di proteggere e migliorare la vita delle persone e del pianeta ” dichiara Michele Andriani, Presidente di Andriani S.p.A.