Terra ti voglio bene - ANDRIANI SPA

Terra ti voglio bene

Terra ti voglio bene

“Terra ti voglio bene” è il progetto nato per celebrare il cinquantesimo anniversario della giornata mondiale della terra il 22 aprile del 2020.Gli studenti delle scuole primarie di diverse regioni italiane sono stati invitati a creare disegni, corredati da brevi testi, slogan o poesie concentrandosi sul ruolo vitale della terra, delle sue meraviglie, dell’impegno necessario per salvaguardarla.

Questa grande finestra sul mondo si è aperta nel momento più difficile dell’emergenza legata al Coronavirus, mostrando che i nostri giovani sono attenti, desiderosi di migliorare, pronti a mettersi in gioco per cambiare.

Andriani,  desidera dare spazio alla voce di speranza dei giovani e continua a sostenere le scuole di tutto il territorio nazionale per coltivare idee, progetti, riflessioni volti a sviluppare pratiche di sostenibilità in sintonia con gli obiettivi dell’agenda ONU 2030, da sperimentare  ogni giorno in giorno, in famiglia e a scuola.

Sostengono in questo percorso La rete Dialogues per l’educazione alla cittadinanza globale, Magia Verde Onlus e la Piana del cibo, associazioni impegnate in ambito educativo.


Benvenuti nel laboratorio per scoprire insieme come proteggere la terra

È nato così il laboratorio per la terra, uno spazio ideale, dove con la guida degli insegnanti, e di un esperto regista, gli studenti possono confrontarsi sulle esperienze per una vita sostenibile attivate nella quotidianità, raccontarli e comunicarli.

Tutti i contributi elaborati dai giovani sono raccolti in questo museo della terra, che si arricchirà sempre più strada facendo, per condividere le esperienze con amici e famigliari.

Benvenuti ragazze e ragazzi.

Grazie di cuore a voi e a chi vi aiuta a esprimere il vostro grande impegno.


Proteggo l’acqua, racconto come e incoraggio amici e famigliari a fare lo stesso

È il tema sviluppato nel laboratorio per la terra del progetto “Terra ti voglio bene”, nell’ anno scolastico 2020-2021 L’attenzione si è focalizzata sull’acqua, risorsa preziosissima da tutelare, alla base della vitalità della terra e dell’uomo, la cui salvaguardia è parte integrante dell’Agenda 2030 ONU. 

Dalle parole ai fatti: cambiare si può

I  giovani sono stati invitati a mettere in pratica piccole trasformazioni dei loro comportamenti quotidiani e ad attivare uno scambio reciproco, perché le dichiarazioni di amore alla terra, scaturite all’unisono lo scorso anno dai loro contributi per celebrare la Giornata della Terra, si trasformino in cambiamenti concreti per proteggere l’acqua. 

Molte le esperienze vissute con grande interesse dagli studenti per scoprire le sue funzioni   nella natura, nell’ambiente, nella cultura, nell’alimentazione e nella vita di ogni giorno, con l’intento di individuare le strategie per proteggerla. 

Questo il primo film elaborato con alcuni frammenti dei loro contributi  per la giornata mondiale della terra 2021


GO A CÀ DI MEZZO: Scopriamo l’incanto dell’acqua pulita

Qual’ è il ruolo dell’acqua nella nostra vita e nella vita del pianeta? Come proteggere questo elemento preziosissimo? Sono le domande a cui studenti e insegnanti hanno cercato di rispondere nel Laboratorio per la terra “proteggiamo l’acqua”, attivato da Andriani Educational con il progetto “Terra ti voglio bene” , avviato già da due anni per celebrare la giornata mondiale della terra, con la partecipazione di diverse scuole di ogni ordine e grado del territorio Nazionale. Collaborano al percorso La rete Dialogues per l’educazione alla cittadinanza globale, Magia Verde Onlus, La piana del cibo e Il Mondo Gira, organizzazioni impegnate nell’ambito dell’educazione alla sostenibilità. Per raccontare le loro esperienze e le pratiche sviluppate in sintonia con gli obiettivi dell’agenda 2030 ONU, i giovani hanno creato immagini e storie progettando brevi filmati con supporto di un regista. Il prossimo appuntamento sarà al Festival dello sviluppo sostenibile ASviS, dove i filmati diventeranno lo spunto per alcuni forum volti alla ricerca di una vita più sostenibile, che favoriscano lo scambio fra studenti.
Questo è il filmato, elaborato dalla classe 5a della Scuola primaria statale A e D, Ballarin, di Valli di Chioggia (VE), con la docente Dina Pozzato e le sue colleghe. Un contributo viene dall’Agriturismo Cella di Montalto Pavese (PV). Grazie di cuore e tutti agli autori.


OGNI GOCCIA È PREZIOSA: La goccia Gina salva il mondo e la cellulina Cesarina viaggia nella Grande Valle

Prosegue il percorso nel laboratorio della terra “Proteggiamo l’acqua” seguendo il fantastico viaggio che l’acqua compie per arrivare fino a noi. Grazie agli studenti della classe quarta, della scuola primaria Lorenzini, S.Pietro a Vico, con la docente Laura Motta e agli studenti della classe terza della scuola primaria F.Matteucci, Massa Macinaia, con l’insegnante Benedetta Menicacci


Terra ti voglio bene, i contributi del laboratorio per la terra 2020

22 aprile 2020, cinquantesimo anniversario della giornata mondiale della terra



la terra vi scrive… (questa è la lettera della terra)

Care bambine, cari bambini,
noi maestre abbiamo guardato con cura i vostri bellissimi disegni e ci siamo immaginate che se la Terra vi potesse scrivere, vi scriverebbe così....

Grazie ragazze e ragazzi da tanti incantevoli posti d’Italia!
Mi avete letteralmente ricoperta di disegni bellissimi.
Poi da tante parole dolci, piene di affetto.
Moltissimi consigli preziosi per proteggermi e farmi diventare ancora più bella.
Mi avete raccontato che amate i miei ospiti favoriti: gli alberi, gli animali, gli insetti, i fiori...e che li volete salvare.
Ora so che adorate rinfrescarvi nelle mie acque limpide e trasparenti, piene di vita, e farete di tutto per mantenerle e pulite.
Ho scoperto che siete capaci di ammirare le bellezze che vi offro, persino i piccoli fiorellini sui davanzali delle vostre finestre, le api, i fiori di campo. Vedo che apprezzate molto i bei paesaggi, il mare e la montagna, so che non vorreste rinunciarci per tutto l'oro al mondo.
Ho passato tre notti al chiaro di luna a leggere tutti i vostri messaggi, ad osservare e godere dei vostri disegni pieni di colori e di idee. Ero così emozionata che mi sono venute le lacrime agli occhi per la gioia!
Poi mi sono chiesta, come possiamo fare in modo che anche altri bambini e bambine riescano a rimirare queste meraviglie? Ecco cosa facciamo: creiamo un museo, per raccogliere e mostrare tutti i vostri disegni! Ma i vostri contributi sono talmente tanti che ho pensato di fare diversi musei. Così voi potrete visitare quelli delle altre città e rallegrarvi anche delle idee dei vostri amici.
Ora avete visto il primo museo, che raccoglie i disegni un po’ qui e un po' là.
Poco a poco apriremo anche gli altri, ne faremo uno per le vostre città
Sono davvero entusiasta. E voi?
Scrivetemi cosa ne pensate all'indirizzo gustodimangiareinsiem@gmail.com.

Dateci qualche consiglio per i musei! Mandateci fotografie, disegni o storie per continuare a dirmi che mi volete bene. Però, per favore, quando scrivete precisate bene nome e scuola di chi manda il messaggio! Altrimenti come possiamo rintracciarvi per uno scambio? Poi , se fotografate, fatelo bene.
Intanto grazie ancora con tutto il mio cuore, che batte per voi!
A presto, un abbraccio miei giovani amici artisti e custodi!
La vostra Terra

Scopri altri contributi del 2020

a) I ragazzi e le ragazze della scuola Manzoni di Venezia raccontano le loro esperienze nell'orto.


Il museo virtuale continua ...


La bellissima musica che accompagna i disegni è del gruppo musicale Rione Junno, che ringraziamo di cuore per averla donata al nostro progetto.


La musica di accompagnamento è di Silvio Negroni e del gruppo musicale Fio dla nebia ; racconta le storie della campagna pavese. Grazie a tutti.


Accanto ai disegni la splendida voce del tenore Maurizio Marchini e le note della chitarra di Davide Tomassi. Siamo riconoscenti per questo dono.


Grazie ai bambini e alle bambine della scuola Ballarin di Chioggia che con la maestra Laura Perini hanno interpretato la canzone WHAT A WONDERFUL WORLD, DI LOUIS ARMSTRONG per accompagnare i loro disegni e quelli della Scuola Manzoni di Venezia.



2020: MAGIE IN ORTO - Scuola Manzoni, IC Morosini - Venezia